don Antonio Rosa - Parrocchia San Giovanni - Avezzano AQ

Vai ai contenuti

Menu principale:

don Antonio Rosa

News > In Ricordo

il 9 febbraio 2009
Don Antonio Rosa
è stato chiamato alla casa del Padre


nato il 04.01.1920 - ordinato presbitero il 04.07.1943
La Parrocchia di San Giovanni ringrazia il Signore per:
Il lungo ministero; La sua disponibilità nell'ascolto delle confessioni;
La sapienza elargita nelle sue omelie;
L'attenzione alle necessità della parrocchia;
L'assiduità agli incontri delle donne di AC;
La dedizione alla causa della Serva di Dio Santina Campana;
La grande cultura;
L'umorismo, la vena poetica e l'amore per la musica;
L'Obbedienza alla Chiesa;
E tutti i doni dello Spirito Santo che ha esercitato.
Caro don Antonio, ora sarai ancora più "vispo" dinanzi al Signore
GRAZIE

Don Antonio Rosa è stato un sacerdote ed un personaggio dalla personalità ricca c complessa. Nato a Scurcola Marsicana nel 1920, ordinato presbitero nel 1943, è stato parroco di Antrosano, di Venere, Carsoli (1946-1973), di Magliano dei Marsi (1973-1978), ha lasciato ovunque un ottimo ricordo di sé, essendosi impegnato in pieno nel suo lavoro pastorale e offrendo a tutti la sua umanità.
In seguito è stato prima Collaboratore nella Curia Diocesana come Direttore dell'Ufficio Amministrativo Diocesano e poi Cancelliere vescovile e Vice parroco in San Giovanni di Avezzano, mantenendo con tutti, sacerdoti e fedeli un rapporto di piena disponibilità e dì competenza.
Nonostante l’età avanzata, aveva una mentalità aperta alle novità: quando gli è stata prospettata l'opportunità di far entrare l'informatizzazione nella Curia Vescovile, non solo è stato pienamente disponibile, ma ha voluto cimentarsi personalmente nell’uso del computer; e quando ha lasciato l'incarico e si è ritirato nell' Istituto Don Orione era diventato un esperto nella composizione musicale computerizzata: aveva superato
Gli ottant'anni.
Don Antonio aveva anche una sensibilità eccezionale: lo testimoniano le sue poesie, scritte in diverse circostanze e dedicate a persone e avvenimenti più diversi. L'ultima pubblicazione di un suo libro di com• posizioni poetiche "Il Cantico del Grillo" è del luglio 2008.
Lucido, sereno, brillante fino alla fine, ha raggiunto dopo pochi giorni il suo compagno di età, di studi e di messa e grande amico don Giuseppe. Il Signore li ha accolti nella liturgia celeste.

aggiornato al 30 marzo 2017
Torna ai contenuti | Torna al menu